Modelli mantovane per tende – Consigli utili per la scelta

Modelli Mantovane Tende

Solitamente quando si parla di modelli di mantovane per tende abbiamo a che fare con un complemento d’arredo che va installato su porte e finestre. Questo particolare tipo di tende ha la duplice funzione di abbellire l’ambiente in cui vengono installate, ma soprattutto di coprire i cassoni delle tapparelle o magari il bastone delle tende. Nel settore dei moderni tendaggi e nell’arredamento di interni esistono moltissimi modelli di mantovane per tende. Infatti possono essere realizzate dritte o lineari. In più possono essere scelti vari tipi di tessuto, dai più colorati e fantasiosi ai più classici, ma che sono in grado di adattarsi a tutte le esigenze.

Tra i vari modelli di mantovane per tende troviamo quelle più sagomate o quelle completamente piatte, quelle sottili e dalle lunghezze più diverse. Perciò cerchiamo di conoscere meglio queste tende per avere bene presente come scegliere. In ogni caso se state cercando un punto di riferimento per dei modelli di mantovane per tende potete rivolgervi ad Incantesimo. Qui troverete personale competente e pronto a darvi ottimi consigli, oltre ad offrire una vasta scelta di tessuti e tende. Ovviamente va tenuto presente che le mantovane vanno scelte in modo che siano in sintonia con gli ambienti, gli arredi e soprattutto tenendo conto dei colori e delle differenti tonalità presenti nelle stanze.

I tessuti per le mantovane

Per quanto riguarda le forme dei modelli di mantovane per tende il più delle volte sono dettati dal tessuto che si sceglie di utilizzare. Tessuti con righe, quadri o in generale forme geometriche avranno bisogno di una mantovana semplice e lineare. Invece tessuti che hanno fantasie floreali o che presentano disegni, necessitano di mantovane a pieghe o ondulate. In generale però la gamma di scelta dei tessuti è molto vasta, ma il consiglio, oltre a quello di affidarsi ad un professionista, è quello di utilizzare la stessa stoffa delle tende. Infatti nella maggior parte dei casi il tessuto dei modelli di mantovane per tende, soprattutto per le camere da letto, è coordinato col copriletto. In ogni caso lo stile più classico predilige tessuti lucidi come:

  • seta
  • raso
  • taffetà
  • misto seta
  • tinta unita
  • stampati

Montare le mantovane

Il montaggio dei modelli di mantovane per tende anche se non è un procedimento estremamente complicato deve comunque essere eseguito con precisione. Infatti dovrete prendervi il tempo necessario a completare tutte le fasi, soprattutto quelle che riguardano il calcolo dell’altezza e della profondità delle finestre e l’altezza del soffitto.

Nel caso in cui i modelli di mantovane per tende fossero molto ampi o profondi, dovrete aggiungere degli elementi rigidi della stessa profondità sui piani laterali. Quindi in questi casi vi servirà una tavola in truciolato di 1,5 cm che, fissata sul muro costituirà la struttura di supporto. Dopodiché occorre una striscia di velcro abbastanza lunga da coprire il perimetro dei tre lati liberi della tavola, un cacciavite, delle staffe in metallo o delle squadrette, del supporto adesivo, una graffatrice ed un trapano.

Montaggio mantovane fai da te

Se invece avete deciso di installare i modelli di mantovane per tende per vostro conto dovrete appoggiare la tavola e segnare i punti dove fare i fori. Poi ci sarà da fissare la tavola sul muro assicurandosi che sia salda. Andranno utilizzate delle staffe in metallo che però rimarranno coperte dalla stessa stoffa della mantovana. Ora vi basterà tagliare la striscia di velcro assicurandovi di avere velcro sufficiente per coprire tutti i tre lati liberi della tavola. Subito dopo si deve separare le due parti del velcro per attaccare una parte ai tre lati della tavola, fissandolo con la graffatrice.

Per completare il lavoro tagliate la striscia di supporto adesiva e fate aderire bene su di essa il retro del tessuto. Tenete presente però che è necessario tendere bene il tessuto perché aderisca senza fare grinze. Se si vogliono ottenere dei modelli di mantovane per tende sagomate bisogna tracciate un disegno simmetrico o geometrico lungo il margine inferiore della striscia. Il lavoro si conclude foderando il rovescio della mantovana con un’altra fascia di tessuto e incollando la seconda parte del velcro al margine alto della mantovana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *